defibrillatore

L'I.I.S. “U.Masotto” ha aperto le porte alla “cultura salvavita” con un progetto che ha permesso a più di trenta studenti di acquisire conoscenze teoriche e pratiche  tali da garantire loro, alla fine del corso di formazione, la sicurezza necessaria per agire in modo rapido ed efficace in caso di emergenza.

I due corsi di formazione, inclusi nel Progetto della diffusione delle Manovre Salvavita, sono:

  • Corso BLSD (Basic Life Support Defibrillation): gli studenti hanno appreso le tecniche di disostruzione e di rianimazione cardiopolmonare di base e le tecniche di utilizzo di un defibrillatore automatico esterno, conseguendo una certificazione con valenza nazionale spendibile in ambito sportivo, ricreativo e lavorativo.
  • Corso di “Primo soccorso aziendale”: formazione, sia teorica che pratica, durante la quale gli studenti hanno appreso le basi per prestare soccorso. Al termine, gli stessi hanno ricevuto la certificazione di “Primo soccorso aziendale” spendibile in ambito lavorativo.

Entrambi sono stati tenuti da istruttori esperti dell'Associazione “Formazione Salvavita” di Noventa Vicentina, muniti di regolare brevetto e accreditati presso il C.R.E.U. della Regione del Veneto e presso le Province Autonome di Trento e Bolzano,.

La referente del progetto scolastico, la prof.ssa Maria Rodighiero, è stata molto soddisfatta di questa prima positiva esperienza; ottima è stata la risposta degli studenti, interessati e coinvolti, che hanno partecipato in modo attivo e maturo.

8e7b74e5 472e 4ea8 9e24 ef57c822e4be

Anche quest'anno l'Osservatorio permanente sull'educazione e la genitorialità dell'Area berica organizza un ciclo di incontri sul tema dell'educazione

Andalo seconde

Le classi 2CL 2MA 2MB 2TA si trovano ad Andalo (TN), fino a mercoledì 21, per la loro gita annuale. Il tempo atmosferico non è dei migliori ma i nostri ragazzi affrontano impavidi le piste...

IMG 0337 min

La nostra squadra del progetto"Botta e risposta" ha sostenuto oggi in trasferta il secondo dibattito sul tema: ‘La storia è maestra di vita’ contro i ragazzi dell’istituto Don Bosco di Padova. Alberto, Said, Sara, Benedetta, Angela, Chiara, Giulio, guidati dal coach prof. Gelain, hanno avuto un compito non facile nell’argomentare che la storia non è maestra di vita. La formula del dibattito prevede l’intervento di sette concorrenti che si alternano nelle argomentazioni e nelle repliche pro e contro un argomento già conosciuto. I nostri ragazzi hanno contrastato con decisione gli avversari, rintuzzando da par loro gli attacchi della squadra del don Bosco. Alla fine il verdetto dei giudici è stato di parità: alla maggior sicurezza tecnica degli avversari ha risposto la nostra capacità di rimanere più ancorati al tema. La prossima gara contro il Liceo Tron di Schio avrà come tema ‘è giustificato parlare di ragazzi sdraiati?’, a noi toccherà dir di no...

 

Got Talent

 

Sabato 24 marzo, presso il Teatro Famiglia di Noventa Vicentina, si è tenuta la terza edizione del
Masotto’s Got Talent, organizzata dai rappresentanti d’istituto nell’ambito delle giornate per la
creatività, iniziativa annuale volta ad accogliere le proposte dal basso degli studenti, esaltarne il
protagonismo attivo, riconoscerne la responsabilità nella progettazione di laboratori a tema, tornei
sportivi e manifestazioni in alternativa alla didattica regolare.
In questo contesto il talent del Masotto ha ricoperto un posto speciale per la capacità di
incoraggiare l’espressione di talenti altrimenti sconosciuti, dar voce alle ambizioni o alla
comunicazione di un messaggio, garantire eque opportunità a quanti abbiamo voluto mettersi in
gioco.
Le dieci esibizioni in scaletta hanno dato spazio al canto, alla musica, alla danza e coinvolto, forse
per la prima volta, studenti con disabilità. Del tutto positivi i commenti in sala e quelli espressi dalla
giuria che ha infine premiato la genialità dei musicisti Mario Zeffiro e Antonio Buccolieri,
rispettivamente al primo e secondo posto del podio, e la raffinata nonché toccante coreografia di
Sofia e Virginia Andretto.

6e0e6633 bf14 4c77 848c 6a1714934bb3 1

oggi si è svolta la fase d'istituto delle Olimpaidi di scienze. I migliori calssificati parteciperanno alla fase regionale

8c41d283 9039 4c73 b754 0d8396c5f099

Gli studenti di IVB , VB, VC del liceo scientifico "U.Masotto" hanno partecipato alla IV edizione di " Fame Lab " a Padova presso il centro congressi S.Gaetano. Un talent della divulgazione scientifica, manifestazione in cui giovani ricercatori, su un palco, devono parlare di scienza(argomenti inediti) per 3 minuti, in italiano o inglese. Il finalista parteciperà alla finale nazionale, a Roma che decreterà il vincitore della fase italiana , che parteciperà a giugno alla finale internazionale in Inghilterra. Grande entusiasmo tra gli studenti che hanno decretato, tra i nove finalisti, il loro vincitore.